Breve meditazione per i più piccoli (ma non solo)

Share on facebook
Condividi

Questa breve meditazione guidata è nata adattando altri tipi di meditazione, durante un incontro virtuale di una classe di terza elementare che fa parte della rete ED.UMA.NA, per un bambino la cui madre è medico. E’ stata poi trascritta e riformulata per tutti i bambini e le bambine. Un professionista si è messo a disposizione per registrarla con l’aiuto di una maestra eccezionale.

Si può usare scaricandola liberamente, ma anche trascriviamo qui il testo perchè suggeriamo che siano i genitori/docenti/babysitter a guidarla per i propri cari, dopo averla ascoltata e ‘testata’ su se stessi.

Voce di Enrico Maggi


TESTO
Mettiamo una mano sul cuore.
Chiudiamo gli occhi,
sentiamo i muscoli del corpo e rilassiamoli,
rilassiamo anche i muscoli del viso.
Sentiamo il nostro respiro,
sentiamo l’aria che entra e che esce*
l’aria che entra è fresca,
l’aria che esce porta via il rumore che c’è dentro di noi…*
Ora sentiamo il nostro cuore,
pensiamo alle persone a cui vogliamo più bene,
immaginiamo che ci sorridano.
Ora sorridiamo anche noi.
Continuiamo a respirare e sorridere.
Sentiamo un’ondata di sollievo e di benessere, *
di gioia, di forza e di felicità.
Mandiamo ora questa ondata di benessere e di forza a tutte le persone che ci sono care.*
Mandiamo lo stesso benessere a tutte le persone che stanno lavorando in questo momento e che ci permettono di stare bene. *
Ringraziamo profondamente e restiamo tutti insieme in questa sensazione di sollievo, di benessere, di pace e di calda allegria.**
Quando volete, lentamente, aprite gli occhi.

Schermata 2020-04-03 alle 11.01.37